Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2012

La croce e la Promessa

Immagine
Perchè affondi,
tra le carni del mio cuore,
la tua Parola, come lama rovente,
affanno profondo al solo contatto,
come amplesso ultimo
che inarca il petto al cielo,
per un' altro abbraccio dell'Amante
che non muore, che si dona
in quell'ultimo patibolo celeste.

Venezia (dedicata al maestro Gianfranco Biagini)

Immagine
Un bagliore affonda
tra le calle di Venezia,
abbracciando una gondola
sola, come l'anima impenitente,
io vago tra la folla in maschera
che ondeggia tra le vie
come onda della laguna
al mattino, mentre San Marco,
all'orizzonte, si staglia
come dito al cielo,
ad indicar la via e
alle mie spalle, un ombra
furtiva, rincorre i miei passi
a caccia di me.

Illumina il buio

Immagine
Ti ho sempre vista furtiva intorno alla mia vita, non credere, non sei passata inosservata, anche se ti sei nascosta dietro alle persone che mi erano vicine. Le hai invitate a ballare con te, e in un giro di tango te le sei prese, ed io sono rimasto solo per lungo tempo aspettando il mio turno, il tuo invito, ma tu non sei venuta, nemmeno quando io mi sono fatto avanti su una scogliera per ballare sulle acque del mare profondo. Ma ora son qui, in piedi innanzi a te e ti fisso alla luce di una candela che ho trovato lungo il cammino, e posso dirti a gran voce, potrai ballare con me un giorno ma non oggi, perchè devo alzare questa candela.